Triptani

I triptani sono farmaci generalmente impiegati come terapia contro le emicranie a carattere più intenso e agiscono, in caso di attacco sia contro il dolore, sia contro i sintomi ad esso correlati. I triptani agiscono in modo puramente sintomatico, dal momento che non hanno nessun effetto curativo nei confronti dell'emicrania. Gli effetti collaterali dei triptani vengono comunemente accettati.

Oltre a provocare danni epatici, i triptani, qualora usati con frequenza e per periodi prolungati, possono provocare dipendenza e particolari attacchi di mal di testa indotti dai triptani stessi. Qualora gli effetti collaterali siano importanti, per il paziente si rende necessaria una terapia di disintossicazione da triptani, da praticarsi tramite ricovero ospedaliero.

I triptani sono disponibili in commercio con nomi differenti: Sumatriptan, Frovatriptan, Zolmitriptan, Naratriptan, Rizatriptan, Eletriptan, Almotriptan.

Al posto di limitarsi a sopprimere i sintomi con i triptani o altri farmaci, grazie alla correzione dell'Atlante è ora possibile risolvere la causa di molte emicranie senza i nefasti effetti collaterali tipici dei triptani.

Prosegui nella lettura: emicrania e triptani

Videointervista triptani

racconti dopo il riallineamento dell'Atlante