• Home
  • Rachide cervicale

Rachide cervicale

Il rachide cervicale è composto da 7 vertebre. Sono molte le persone afflitte da persistenti dolori all'altezza del collo, in corrispondenza delle vertebre cervicali, detto anche rachide cervicale. La frequenza con cui compaiono i dolori e l'intensità degli stessi, possono variare sensibilmente a seconda del soggetto, ma in linea generale i problemi di questa natura che insorgono a livello del rachide cervicale si possono collocare in una fascia che spazia dal disturbo fastidioso al dolore forte, che rende problematici i movimenti del collo e delle spalle, pregiudicando in maniera sensibile la qualità di vita e lo svolgimento delle abituali attività del soggetto colpito.

Nella maggior parte dei casi la medicina ufficiale non è in grado d’individuare le cause che originano i dolori, lasciando le persone sofferenti sole a combattere con il proprio problema al rachide cervicale. Spesso chi è afflitto da questo disturbo tenta di risolverlo facendo ricorso a varie tecniche di massaggio, che però nel migliore dei casi sortiscono solamente il risultato di alleviare temporaneamente il dolore a livello del rachide cervicale, che dopo un breve lasso di tempo torna a ripresentarsi acuto come prima.

Una delle principali cause del dolore e delle contratture che insorgono nell’area del rachide cervicale è costituita dal disallineamento della vertebra Atlante. Questo accade poiché l’Atlante, essendo la prima vertebra della colonna vertebrale cervicale, svolge un ruolo di estrema importanza che consiste nel sorreggere il peso del cranio.

Qualora l’Atlante risulti disallineato, la muscolatura posta a livello del collo e delle spalle tenterà per forza di cose di compensare il disallineamento, producendosi in uno sforzo costante che avrà come risultato una condizione di stress ed eccessivo affaticamento dei muscoli stessi. Proprio questo super lavoro a carico dei muscoli del collo e delle spalle e le contratture muscolari che ne derivano, sono spesso all’origine dei dolori nell’area del rachide cervicale.

In virtù di queste ragioni il trattamento di riallineamento dell’Atlante secondo il metodo ATLANTOtec costituisce un rimedio estremamente efficace per le varie manifestazioni dolorose che insorgono a livello del rachide cervicale.

Una volta che la vertebra Atlante è stata riportata nella sua posizione corretta, la muscolatura del collo e delle spalle non sarà più sottoposta alla precedente condizione di stress, necessaria per tentare di compensare il disallineamento e potrà così tornare a lavorare in maniera ottimale.
Le contratture tenderanno a sciogliersi e la muscolatura a rilassarsi, determinando la scomparsa o l’alleviamento dei dolori a livello del rachide cervicale.
Il miglioramento non avrà carattere temporaneo, come nel caso dei massaggi, in quando essendo stata rimossa all’origine la causa del problema, il beneficio si manifesterà duraturo nel tempo.

Va sottolineato come sia possibile ottenere un risultato di questo genere attraverso una sola seduta della durata di circa un’ora e mezza, cui farà seguito una seconda seduta di controllo a distanza di alcune settimane, che nella stragrande maggioranza dei casi si manifesterà risolutiva, senza alcuna necessità di venire ripetuta.

Uno studio condotto su 504 pazienti dimostra che la tecnica di riallineamento dell’Atlante ATLANTOtec rappresenta un rimedio efficace per il dolore al rachide cervicale nel 88% dei casi.

Prosegui nella lettura: rachide cervicale e cervicale infiammata

Videointervista rachide cervicale

racconti dopo il riallineamento dell'Atlante