• Home
  • Dolore mandibola

Dolore mandibola

Il dolore alla mandibola può essere spesso intenso e fastidioso, in particolare durante i pasti, quando il soggetto mangia o beve o nell'esercizio del parlare.

Le cause del dolore alla mandibola possono essere svariate e spesso vengono trattate semplicemente attraverso la somministrazione di farmaci antidolorifici. Quando il dolore alla mandibola persiste per lungo tempo, la visita specialistica presso un ortodontista, porta nella maggior parte dei casi alla diagnosi di una malocclusione dentale oppure all'indicazione di bruxismo notturno. Per tentare di ovviare al problema viene generalmente praticata l'estrazione dei denti del giudizio o fornito al paziente un bite morbido da mordere. Un po' più antipatico si rivela invece il caso in cui il dentista opti per un riallineamento della dentatura.

Spesso il dolore alla mandibola è correlato al dolore cervicale, facendo si che entrambi si influenzino reciprocamente. La causa del dolore alla mandibola può anche essere ricondotta a un disallineamento della colonna vertebrale cervicale. Ecco perché, in molti casi di dolore alla mandibola, è consigliabile trattare la colonna vertebrale cervicale, prima di intervenire direttamente sulla mandibola e sui denti.

Il riallineamento della vertebra Atlante mediante un trattamento ATLANTOtec si è rivelato essere una soluzione particolarmente efficace in caso di malocclusione, dolore alla mandibola e bruxismo.

Prosegui nella lettura: malocclusione dentale e dolore mandibola

Videointervista dolore mandibola

racconti dopo il riallineamento dell'Atlante