Scoliosi e vertebra Atlante

scoliosi funzionale

Foto: 1) prima del trattamento
2) subito dopo il trattamento

Ci sono 2 tipi di scoliosi, una congenita e una funzionale. Della scoliosi congenita si occupano generalmente ortopedici e chirurghi.

La scoliosi funzionale o atteggiamento scoliotico, invece, può essere causata o peggiorata dalla posizione disallineata dell'Atlante.

Se lo spostamento laterale dell'Atlante è molto accentuato, la colonna vertebrale, nel tentativo di compensare la conseguente posizione inclinata della testa, può modificare la sua forma tanto da arrivare ad assumere una curvatura a S o a C.

A causa dell'Atlante disallineato, anche le vertebre sottostanti possono assumere a loro volta una posizione disallineata.

Nel caso di un angolo di rotazione dell'Atlante particolarmente accentuato, in alcune persone si può notare anche una torsione della gabbia toracica o dell'intera colonna vertebrale. Questa situazione può peggiorare a causa di tanti altri fattori fisici e anche psico-emotivi che possono essere approfonditi in altra sede.

Dopo la correzione dell'Atlante, in presenza di una scoliosi molto pronunciata è consigliabile praticare altre terapie specifiche e ginnastica correttiva, questo poiché i muscoli che con il tempo si sono sviluppati in modo asimmetrico hanno bisogno di venire rafforzati in modo mirato.

Prevenire la scoliosi con il metodo ATLANTOtec

Una volta che la scoliosi si è instaurata, occorre un lungo lavoro per poterla correggere. Per questo motivo è consigliabile far eseguire la correzione dell'Atlante con il metodo ATLANTOtec il prima possibile, già ai bambini, in modo che la scoliosi funzionale non abbia motivo di presentarsi.

A seguito dell'allontanamento della colonna vertebrale dal suo asse di simmetria e forma ideale, si crea il terreno fertile per tutta una serie di disturbi secondari come: dolori lombari, "colpo della strega", cervicalgie, nervi spinali incastrati che danno luogo a formicolii o arti addormentati, torcicollo, ernie dei dischi intervertebrali, dolore all'articolazione dell'anca, dolore alle ginocchia o ai piedi e diverse altre patologie senza apparente relazione con l'Atlante.

Uno studio effettuato sui topi dimostra la relazione tra malocclusione e scoliosi.

Videointervista scoliosi

racconti dopo il riallineamento dell'Atlante

Alcune testimonianze dal forum