Dolori cronici dopo un colpo di frusta?

schleudertrauma

Un colpo di frusta può causare un disallineamento della vertebra Atlante oppure aggravare un disallineamento preesistente.

Si chiamano "colpi di frusta" tutti quei traumi che nascono da un violento movimento del tratto cervicale, in avanti ed indietro. Il colpo di frusta può essere causato da incidenti automobilistici, traumi violenti ricevuti facendo sport o una banale caduta.

Secondo l’ente americano per la sicurezza sul lavoro e amministrazione della salute, il 47% dei bambini cadono di testa prima di compiere il primo anno di età. I bambini di 2-5 anni sono già caduti almeno 200 volte, mentre all’età di 10 anni, hanno subito più di 1500 traumi di vario tipo.

La realtà dei fatti è che dopo un colpo di frusta le persone, spesso non sono più le stesse; le normali attività quotidiane diventano un peso. In casi estremi non è più possibile svolgere adeguatamente il proprio lavoro, ci si chiude in casa e la vita sociale finisce per risentirne pesantemente.

Quello che fino ad ora si conosceva con certezza era l'eventualità che un colpo di frusta potesse portare a uno stiramento dei legamenti e dei muscoli della colonna cervicale. Nei casi più gravi il colpo di frusta poteva perfino causare la frattura di qualche vertebra.

Al di là di queste diagnosi, risultava invece del tutto sconosciuta la ragione per cui dopo un colpo di frusta si possono sviluppare dolori cronici.

domande colpo di frusta
  • Hai subito un colpo di frusta e nessun medico è in grado di diagnosticare la causa dei disturbi cronici che adesso ti tormentano?
  • Hai già provato ogni possibile terapia senza riuscire a risolvere il problema?
  • Il tuo medico ti ha sottoposto a radiografie e/o risonanze magnetiche, ti ha fatto tutte le analisi possibili cercando di tranquillizzarti, dicendo che strutturalmente risulta tutto a posto?
  • Nonostante le rassicurazioni del medico, i tuoi disturbi peggiorano, ti ritrovi imbottito di antidolorifici o addirittura di psicofarmaci (antidepressivi)?

Probabilmente il tuo medico, dati i mezzi a sua disposizione, avrà cercato di convincerti che i tuoi disturbi siano di natura psichica o psicosomatica, o addirittura ti tratta come un "malato immaginario", uno che "fa solo scena"? Tu invece sai benissimo che i tuoi dolori sono reali e che prima del colpo di frusta di certo non li avevi.

Il problema è il seguente: il medico è preparato e abituato alla ricerca di danni strutturali, di grande entità, come fratture ossee o lesioni a i legamenti; se non trova danni di questo genere, arriva alla conclusione che, dal canto suo, non hai nulla che non va. È pertanto sufficiente che tu "ti riguardi e stia a riposo"! , magari aiutandoti con un collare cervicale immobilizzatore.

Un trauma da colpo di frusta non sempre è così forte da causare danni di tale gravità da essere diagnosticabili dal medico: spesso piccoli scompensi e disallineamenti della colonna cervicale possono condurre a disturbi cronici.

halswirbelseule

La cervicale

un meccanismo di precisione

La colonna cervicale, per la sua complessità, può essere paragonata ad un meccanismo di precisione.

Ti cade sul pavimento un orologio di tipo meccanico, lo raccogli e ti sembra ancora tutto intero. Solo successivamente ti accorgi che rimane sempre indietro di 5 minuti. Perché? Uno dei bilancieri, del complesso meccanismo su cui ruotano gli ingranaggi, probabilmente si è deformato e adesso alcuni dei preziosi elementi che compongono il tuo orologio, fanno più attrito del dovuto.

Questo può accadere anche con la colonna cervicale – non che un colpo di frusta pieghi le vertebre – ma anche in assenza di danni strutturali evidenti, le vertebre possono comunque assumere un allineamento scorretto l'una in relazione all'altra o in relazione al cranio, così da turbare l'equilibrio di tutta la colonna vertebrale.

I disallineamenti delle vertebre non vengono presi in considerazione dal medico, anche perché con una radiografia o una risonanza magnetica non sono evidenziabili; il medico cerca danni strutturali, non cerca disallineamenti, a meno che non siano veramente macroscopici.

Così si giunge alla conclusione che "non si conosce il motivo della persistenza dei disturbi dopo un colpo di frusta" e ancora più grave "non è possibile guarire il paziente".

Ritornando all'esempio dell'orologio: cosa penseresti dell'orologiaio, a cui ti sei rivolto per riparare l'orologio mal funzionante, se lui ti dicesse che l’orologio funziona benissimo e che sei tu a non saperlo leggere correttamente, o addirittura che devi imparare a convivere con la sua imperfezione? Questo infatti è più o meno il significato della frase "i tuoi disturbi sono di origine psicosomatica"!

Con ATLANTOtec finalmente abbiamo a disposizione un metodo per ripristinare l'equilibrio della meccanica di precisione della cervicale dopo un colpo di frusta.

ATLANTOtec NON si occupa dei danni strutturali grossolani (fratture o legamenti danneggiati), che in ogni caso devono essere diagnosticati e curati da un medico, non facciamo manipolazioni e non ci limitiamo a fare un semplice massaggio.

Cosa succede di preciso durante un colpo di frusta?

Molte persone che hanno subito un colpo di frusta e che pur ricorrendo ai trattamenti convenzionali non sono più guarite completamente, hanno spesso la sensazione che, nonostante tutte le visite mediche, all'interno del loro collo ci sia qualcosa che non va. Il collo semplicemente non è più come prima!

E questo nella maggior parte dei casi è vero: l'Atlante, molto spesso già disallineato dalla nascita, dopo un colpo di frusta si può ulteriormente ruotare e/o spostare lateralmente.

Questa situazione comporta la compressione del midollo spinale, delle arterie vertebrali, dell'arteria carotide, di diversi vasi e canali linfatici: tutte conseguenze praticamente impossibili da diagnosticare attraverso le indagini strumentali abituali.

Il disallineamento dell'Atlante non si corregge da solo, ma necessita di un intervento esterno. Senza questa azione correttiva, nel tempo si sviluppano i tipici sintomi cronici da colpo di frusta.

conseguenze del colpo di frusta

Disturbi dopo un colpo di frusta

Alcuni dei possibili sintomi o disturbi dopo un colpo di frusta sono:

  1. forti dolori muscolari alla cervicale e alle spalle
  2. sensazione di testa pesante
  3. cefalea muscolo-tensiva, mal di testa opprimente
  4. emicrania
  5. formicolio al viso o alle braccia
  6. spossatezza, sensazione di assenza
  7. disturbi alla vista e all'udito
  8. problemi di concentrazione e di memoria
  9. disturbi del sonno
  10. insicurezza e ansia
  11. irritabilità, aumento della sensibilità al rumore
  12. debolezza, forte riduzione dell'efficienza
  13. vertigini, capogiri, instabilità
  14. sindrome da burnout
  15. depressione, afflizione, sconforto

Spasmo dei muscoli cervicali dopo un colpo di frusta

Molte persone che subiscono un colpo di frusta fanno la seguente spiacevole esperienza: i dolori conseguenti al trauma causato dal repentino movimento in avanti /indietro del capo, anziché attenuarsi, con il tempo peggiorano, trasformandosi, come un incubo, in disturbi cronici. La causa è da ricercare, oltre che nella posizione particolarmente disallineata dell'Atlante, nello spasmo della muscolatura profonda della cervicale conseguente al trauma subito durante il colpo di frusta.

I muscoli cervicali e paravertebrali, dopo essere stati ipertesi, rimangono in permanenza contratti e non si rilasciano nemmeno con l'ausilio d'interminabili massaggi o sedute di fisioterapia. I movimenti della testa sono spesso limitati e dolenti.

Soluzione per i dolori dopo colpo di frusta

Cosa fare in questo caso? Viene in aiuto l'apparecchio AtlantoVib 4, usato per correggere l'Atlante, che consente di raggiungere la muscolatura più profonda con un massaggio molto intenso ed efficace.

Con una o due sedute indirizzate prevalentemente ai muscoli cervicali, questi ultimi si possono nuovamente rilassare, lo spasmo sparisce, la testa torna a muoversi liberamente con grande sollievo. Questo tipo di massaggio, unito alla correzione del disallineamento dell'Atlante, spesso induce la remissione completa dei disturbi conseguenti a un colpo di frusta.

Precauzioni dopo un colpo di frusta

per poter correggere l'Atlante

precauzioni colpo di frusta

Il trattamento ATLANTOtec prevede una sollecitazione dei legamenti Atlanto-occipitali e delle strutture connesse. Dopo un colpo di frusta sono necessarie alcune precauzioni per poter eseguire il trattamento.

Per evitare complicazioni di ogni sorta, prima del trattamento è importante escludere danni strutturali alla zona cervicale causati dal trauma, attraverso indagini mediche appropriate, per poi attendere, come precauzione, 1-2 mesi la guarigione di eventuali danni non diagnosticati o non diagnosticabili.

Dopo avere corretto la posizione dell'Atlante a seguito di un colpo di frusta, è raccomandabile proseguire con altri trattamenti presso un osteopata, al fine di verificare lo stato delle altre vertebre ed eventualmente prendersene cura.

Videointervista colpo di frusta

racconti dopo il riallineamento dell'Atlante

Alcune testimonianze dal forum