• Home
  • Difficoltà di apprendimento

Difficoltà di apprendimento

Non sempre un problema di difficoltà di apprendimento viene riconosciuto facilmente, dopo una prima analisi dei soggetti che ne sono colpiti. Tuttavia questo genere di problematica, rischia di rappresentare un vero e proprio impedimento per il bambino colpito.

Tra le difficoltà di apprendimento più diffuse, si possono annoverare le difficoltà di lettura e scrittura (legastenia) e la difficoltà di calcolo (discalculia). Prendendo in analisi gli studenti, una percentuale che varia dal 5 al 20 per cento, soffre di una difficoltà di scrittura, mentre quasi il 6 per cento è colpito da difficoltà di calcolo.

Le opinioni degli esperti circa le cause di una difficoltà di apprendimento, risultano discordanti. Alcune linee di pensiero sono orientate verso una mancanza di ossigeno alla nascita, altre imputano il problema ad alcune patologie del metabolismo, altre ancora attribuiscono la responsabilità a fattori psichici.

In realtà, anche un disallineamento vertebrale può influire in qualche misura sulla difficoltà di apprendimento, per quanto ciò possa sembrare incredibile di primo acchito.

Grazie al riallineamento dell’Atlante secondo la tecnica ATLANTOtec applicato ai bambini, sono stati riscontrati ottimi risultati in caso di difficoltà di apprendimento. Molti genitori hanno infatti riferito come i loro figli ottengano a scuola risultati migliori, mentre la difficoltà di apprendimento precedentemente riscontrata sembra essere svanita. Tutto ciò senza che i succitati genitori fossero stati preventivamente informati riguardo a questo genere di correlazione.

I motivi della scomparsa delle difficoltà di apprendimento, in conseguenza della correzione dell'Atlante, non sono del tutto chiari. Si può tuttavia ipotizzare che la migliorata circolazione a livello cerebrale, accompagnata dalla diminuzione della pressione che gravava a carico di alcuni nervi e del midollo spinale, rivestano un ruolo in questo processo di miglioramento.

La difficoltà di apprendimento, oltretutto non è l'unica problematica a trovare risoluzione attraverso un riallineamento dell’Atlante, talvolta anche altri disturbi di salute, apparentemente non collegati alla vertebra Atlante, migliorano qualora essa torni in posizione corretta.